fbpx

Anche le cose belle inquinano il pianeta

Inquinamento da “oggetti da festa”

I rifiuti pericolosi riusciamo quasi sempre a riconoscerli a prima vista, come vecchie apparecchiature elettroniche, liquidi realizzati con composti chimici e sostanze radioattive.

Ci sono però, altri rifiuti che sottovalutiamo, perché in realtà ignoriamo il fatto che possano creare seri danni all’ambiente.

Ma quali sono questi rifiuti?

I cosiddetti oggetti da festa!

  • Palloncini 
  • Lanterne volanti
  • Fuochi d’artificio

I palloncini

Per quanto possano essere belli, se rilasciati nell’ambiente, i palloncini possono creare seri danni al pianeta, specialmente al mare e al suo ecosistema.

I palloncini sono composti da latex, una sostanza non biodegradabile, sono quindi altamente inquinanti!

Questi vengono scambiati per cibo dagli animali, sia in terra che in mare, causandone seri danni o addirittura la morte.

Secondo i dati dell’Ansa i palloncini sono al terzo posto tra i rifiuti più dannosi per gli animali marini e risultano 30 volte più pericolosi rispetto alla plastica dura.

Una ricerca dell’Università di Wales Swansea, nel Regno Unito dichiara che l’80% dei rifiuti trovati all’interno delle tartarughe sono proprio residui di palloncini.

In alcuni paesi acquistare e vendere palloncini ad elio è diventato vietato!
Inoltre l’elio è una risorsa limitata e non rinnovabile, è quindi giusto utilizzarlo in questo modo?

Cosa possiamo utilizzare al posto dei palloncini per rendere una festa gioiosa e colorata?

  • Bandierine e festoni in carta
  • Bolle di sapone con detergenti innocui e acqua
  • Candele colorate realizzate con materiale di riciclo

Lanterne volanti

Nate quasi come sostitute dei fuochi d’artificio per tutelare gli animali, in realtà le lanterne volanti sono molto pericolose sia per l’ambiente che per gli animali stessi! 

Queste sono composte di carta o bambù e metallo e presentano una grande fonte di inquinamento poiché una volta rilasciate nell’ambiente tornano poi a terra in maniera casuale e il più delle volte incontrollata.

Le lanterne sono pericolosissime per gli animali, i quali potrebbero tagliarsi, restare impigliati o scambiarle per cibo. Inoltre, essendo alimentate a fuoco, potrebbero essere causa di incendio!

Nonostante ormai i produttori abbiano iniziato a proporre alternative di lanterne biodegradabili è preferibile comunque non acquistarle perché risultano anch’esse pericolose. 

Meglio optare per delle alternative come:

  • Lanterne galleggianti riutilizzabili (solo se vi è la certezza di riuscire a recuperarle tutte, come ad esempio in una proprietà privata)
  • Lanterne luminose fisse, da appendere

Fuochi d’artificio

I fuochi d’artificio sono amati quasi da tutti e sono solitamente la parte più attesa di ogni festa, peccato però che questi siano molto dannosi, addirittura più degli scarichi delle automobili!

I fuochi d’artificio inquinano l’ambiente in più modi:

  • Inquinamento acustico → Avvertito specialmente dagli animali, che avendo un udito più sviluppato rispetto al nostro (specialmente i cani), risentono molto dei forti rumori causati dai fuochi d’artificio diventandone vera e propria causa di morte o di traumi.
  • Inquinamento ambientale → I fuochi d’artificio sprigionano polveri sottili e sostanze che vanno a peggiorare determinate patologie per l’uomo o che ne causano di nuove. Inoltre, una volta entrato in contatto con l’acqua di mare, l’alluminio può modificarsi e rilasciare sostanze nocive.
    Senza considerare l’abbandono di rifiuti delle rimanenze!!

Con gli anni sono state proposte più alternative per migliorare la situazione:

  • Spettacoli piromusicali → Realizzati con giochi di luce e musica
  • Spettacolo di droni → Droni sincronizzati che creano delle figure colorate

Cosa ne pensate?

Eravate a conoscenza di queste problematiche? 
Adotterete questi metodi alternativi?

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
ecologia

Anche le cose belle inquinano il pianeta

Inquinamento da “oggetti da festa” I rifiuti pericolosi riusciamo quasi sempre a riconoscerli a prima vista, come vecchie apparecchiature elettroniche, liquidi realizzati con composti chimici

ecologia

Come aiutare concretamente il nostro pianeta

Il buon esempio dei volontari di “Voglio un Mondo pulito” Esistono tanti modi per aiutare l’ambiente e per prendersene cura, abbiamo infatti già parlato dei

Pronto ad acquistare il tuo Brisco?

visita il nostro shop

brisco in ambiente interno

Benvenuti

BRISCO fai la differenziata con stile

logo brisco colore

Effettua il login